FURTI su trolly sigillati

Fiumicino, furti nei bagagli e sugli aerei

 

FIUMICINO (12 agosto) – Rubavano cellulari, sigarette, liquori e profumi da bagagli, plichi postali o a bordo degli aerei: un ragazzo di 28 anni dipendente di una società di catering è stato arrestato per furto perché sorpreso con la refurtiva dopo aver svuotato un trolley sigillato con sigarette, liquori e profumi a bordo dell’aereo. Mentre dai tabulati di cellulari rubati e poi rivenduti la polizia della Polaria è riuscita a risalire ad un giro di altre 13 persone (tra i 28 e i 66 anni) tutti romani, arrestati per furto e ricettazione.

Tra loro otto dipendenti di società che operano in aeroporto nei settori della riconsegna bagagli. I 13 sono ritenuti responsabili di furti da plichi postali, compiuti nel percorso dalla stiva dell’aereo ai magazzini di smistamento.

Il tutto è partito dalla denuncia di sparizione di cellulari di un pacco postale di una ditta. Dopo il furto, i telefonini erano stati tutti venduti e gli investigatori sono risaliti agli acquirenti, alcuni denunciati per acquisto indebito. A seguito di perquisizioni domiciliari, sono stati recuperati 30 telefonini, 25 stecche di sigarette, 4 confezioni di sigari, 6 confezioni di profumi di marca ed altro materiale, asportati sia da valige che all’interno di plichi postali diretti a Roma, in altre regioni italiane e all’estero.

FURTI su trolly sigillatiultima modifica: 2008-08-19T10:55:17+02:00da dinicola
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “FURTI su trolly sigillati

  1. dopo oltre 40 voli in giro per il mondo ho deciso di acquistare un volo alitalia, il primo. oggi mi hanno derubato del notebook al ritorno da roma a verona. ad una amica due costumi da bagno nuovi…….ma ci sono anche degli straccioni rubagalline!!!!… la responsabilità vera sta tutta sulle spalle di alitalia e dei controlli inesistenti in un paese da terzo mondo e allo sfascio come il nostro…….e se c’è qualcuno che vuole continuare a chiamarlo il belpaese gli spacco la faccia

  2. ……la CAI, ALITALIA NON ESISTE PIù DA GENNAIO 2009, HA SOTTORGANICO IN TUTTI I SETTORI .

    HA MANDATO A CAS BEN 9000 PERSONE CHE TUTTAVIA PERCEPISCONO UGUALMENTE UNA RETRIBUZIONE PER 7 ANNI E CHE VIENE PAGA DAI CONTRIBUENTI ITALIANI…..

    PERCHE’ NON LI RIPRENDE IN SERVIZIO …PER DARE UN SERVIZIO MIGLIORE TIPO……LOST AND FOUND!!!!

    E’ FACILE FARE AZIENDE IN QUESTA MANIERA!

Lascia un commento